Introduzione di sistemi di trasporto (ascensori, scale mobili) a supporto della mobilità pedonale: la riqualificazione delle scalinate tra la zona mare e il centro storico

L’intervento prefigura uno scenario infrastrutturale di mezzi di trasporto collettivo a rafforzamento della mobilità pedonale. Un sistema di nastri, scale mobili e ascensori rettilinei e inclinati realizzato lungo le scalinate di collegamento tra la zona mare e il centro storico rappresenta un’opportunità di ampliamento delle zone e degli itinerari pedonali, consentendo non da ultimo di trasferire alla mobilità pedonale una importante quota di traffico automobilistico. L’operazione, infatti, persegue una riorganizzazione e valorizzazione degli spazi urbani, contribuendo contestualmente a ridurre l’utilizzo degli autoveicoli, ad agevolare il collegamento pedonale tra la zona mare e il centro storico, nonché a mitigare l’impatto della mobilità veicolare e ferrata. Il sistema configurato comporterà, inoltre, effetti positivi sulle matrici ambientali, soprattutto in riferimento a problematiche di inquinamento acustico e atmosferico.

 

R.U.P.: Ing. Vincenzo Visconti;

Importo complessivo: € 1.334.308,42 (contributo FESR: € 334.308,42)

Avanzamento procedurale/fisico

Avanzamento finanziario